Go to content

Informazioni sulla protezione dei dati

Il nostro comportamento nei confronti dei vostri dati e dei vostri diritti 

– informazioni ai sensi degli articoli 13, 14 e 21 del regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD) –

Gentile cliente, di seguito le forniamo le informazioni in merito al trattamento dei suoi dati personali da parte nostra nel quadro dell’utilizzo di questo strumento per gli appuntamenti e in merito ai diritti e alle prerogative che le spettano ai sensi delle regolamentazioni sulla protezione dei dati.

1. Chi è responsabile del trattamento dei dati e a chi posso rivolgermi?

Il soggetto responsabile è:

 

MEYLE AG

Merkurring 111

22143 Amburgo

 

Telefono: +49 40 67506 510

Fax: +49 40 67506 506

E-mail: contact(at)meyle.com

Sito web: http://www.meyle.com

2. Quali fonti e quali dati usiamo?

Trattiamo i dati ricevuti da lei nel quadro dell’uso di questo strumento per gli appuntamenti. 

Se prenota un appuntamento, registriamo tra l’altro tipicamente l’appellativo, il cognome, il nome, l’azienda, l’indirizzo e-mail e, in via opzionale, il numero di telefono.

3. Perché trattiamo i suoi dati (scopo del trattamento) e sulla base di quale fondamento giuridico?

Trattiamo i dati personali in accordo con le disposizioni del regolamento generale europeo sulla protezione dei dati (RGPD) e della legge federale sulla protezione dei dati (BDSG):

3.1 Per l’adempimento degli obblighi contrattuali (articolo 6, capoverso 1b del RGPD)

Il trattamento dei dati personali (articolo 4, n. 2 del RGPD) avviene in primo luogo per l’uso dello strumento per gli appuntamenti.  Gli scopi del trattamento dei dati comprendono tra l’altro la prenotazione degli appuntamenti online e la gestione degli appuntamenti online.

3.2 Nel quadro del perseguimento degli interessi (articolo 6, capoverso 1f del RGPD)

Ove necessario, trattiamo i suoi dati oltre l’adempimento del contratto per garantire gli interessi legittimi nostri o di terzi, ad esempio nei casi seguenti:

• Garanzia della sicurezza IT e del funzionamento IT;

• Affermazione di diritti riconosciuti dalla legge e difesa in caso di controversie legali;

In caso di necessità per la difesa dai pericoli nei casi di aggressioni ai sistemi di tecnologia delle informazioni.

3.3 Sulla base del suo consenso (articolo 6, capoverso 1a del RGPD)

Se ci ha concesso il suo consenso al trattamento dei dati personali per lo scambio nel quadro di una relazione d’affari, la legalità di tale trattamento si fonda sul suo consenso. Un consenso concesso è revocabile in qualsiasi momento. Questo vale anche per la revoca delle dichiarazioni di consenso forniteci prima dell’entrata in vigore del RGPD, vale a dire prima del 25 maggio 2018.

Tenga presente che la revoca varrà solo per il futuro. La revoca non interessa i trattamenti avvenuti prima della revoca stessa.

3.4 Sulla base di disposizioni giuridiche (articolo 6, capoverso 1c del RGPD) o nell’interesse pubblico (articolo 6, capoverso 1e del RGPD)

In qualità di impresa siamo inoltre soggetti a diversi obblighi di legge ovvero a requisiti di legge (ad esempio della legislazione commerciale o fiscale). Negli scopi del trattamento rientrano tra l’altro anche l’adempimento degli obblighi di controllo e notifica stabiliti dalla legge e la valutazione e il controllo dei rischi.

4. Chi riceve i miei dati?

All’interno della nostra impresa, hanno accesso ai suoi dati gli uffici che hanno necessità dei dati stessi per l’adempimento dei nostri obblighi contrattuali e giuridici. Anche i responsabili del trattamento da noi impiegati (articolo 28 del RGPD) possono ricevere i dati per gli scopi suddetti nel rispetto dei requisiti di legge. Si tratta di imprese nel settore delle prestazioni di servizio IT. 

Riguardo alla trasmissione dei dati a destinatari al di fuori della nostra impresa, deve essere tenuto presente che trasmettiamo le informazioni su di lei solo se questo è imposto dalle disposizioni di legge, se lei ci ha fornito il suo consenso o se siamo autorizzati a fornire un’informazione.

Sulla base di questi presupposti, i destinatari dei dati personali possono essere ad esempio: 

• Autorità inquirenti

5. Per quanto tempo saranno salvati i miei dati?

Trattiamo i suoi dati personali fintanto che questo è necessario allo scopo di concordare gli appuntamenti tramite lo strumento per gli appuntamenti.

Ove necessario e ove ci abbia fornito il suo consenso, trattiamo e salviamo i suoi dati personali per la durata della nostra relazione d’affari, comprendente anche l’avviamento e l’esecuzione di un contratto.

Siamo inoltre soggetti a diversi obblighi di conservazione e documentazione, derivanti tra l’altro dal codice di commercio tedesco (HGB) e dalla legge generale tributaria (AO). I termini di conservazione ovvero documentazione ivi prescritti vanno da due a dieci anni.

La durata del salvataggio dipende infine anche dai termini di prescrizione stabiliti dalla legge, che – ai sensi dei §§ 195 e seguenti del codice civile tedesco (BGB) – sono pari di norma a tre anni, ma che in alcuni casi possono estendersi fino a trent’anni.

6. I dati vengono trasmessi in un Paese terzo?

Una trasmissione dei dati in Paesi terzi (Paesi al di fuori dello Spazio economico europeo – SEE) avviene solo qualora sia necessaria per l’esecuzione delle sue commesse, qualora sia imposta dalla legge o qualora lei ci abbia fornito il suo consenso in merito. La informeremo separatamente circa i dettagli, ove questo sia previsto dalla legge.

7. Quali sono i miei diritti in merito alla protezione dei dati?

Ogni persona interessata ha il diritto all’informazione ai sensi dell’articolo 15 del RGPD, il diritto alla correzione ai sensi dell’articolo 16 del RGPD, il diritto alla cancellazione ai sensi dell’articolo 17 del RGPD, il diritto alla limitazione del trattamento ai sensi dell’articolo 18 del RGPD e il diritto alla portabilità dei dati ai sensi dell’articolo 20 del RGPD. Per il diritto all’informazione e il diritto alla cancellazione valgono le limitazioni dei §§ 34 e 35 della BDSG. Esiste inoltre il diritto al reclamo presso un’autorità competente per la protezione dei dati personali (articolo 77 del RGPD in collegamento con il § 19 della BDSG).

8. Esiste un obbligo di messa a disposizione dei dati?

Nel quadro della pianificazione dell’appuntamento da lei desiderato attraverso lo strumento per gli appuntamenti, deve mettere a disposizione solo i dati personali necessari per concordare l’appuntamento o alla cui raccolta siamo obbligati dalla legge. Senza questi dati, saremo di norma costretti a rigettare la sua richiesta di accordo di un appuntamento tramite lo strumento per gli appuntamenti o non potremo più eseguire un contratto in essere e saremo tenuti eventualmente a terminarlo.

Nel caso in cui ci abbia concesso il trattamento dei suoi dati per la creazione di una relazione d’affari, dovrà metterci a disposizione solo i dati personali necessari per creare, eseguire e terminare una relazione d’affari o alla cui raccolta siamo obbligati dalla legge. Senza questi dati non potremo di norma creare nessuna relazione d’affari o non potremo più eseguire un contratto in essere e saremo tenuti eventualmente a terminarlo.

9. In che misura esiste un processo decisionale automatizzato nei singoli casi?

Per la fondazione e l’esecuzione di una relazione d’affari non usiamo fondamentalmente nessun processo decisionale completamente automatizzato ai sensi dell’articolo 22 del RGPD. Se, in singoli casi, dovessimo impiegare questo processo, la informeremo separatamente, ove questo sia previsto dalla legge.

10. In che misura vengono usati i miei dati per la formazione di profili (scoring)?

Non usiamo fondamentalmente nessuna formazione di profili ai sensi dell’articolo 22 del RGPD. Se, in singoli casi, dovessimo impiegare questo processo, la informeremo separatamente, ove questo sia previsto dalla legge.

Informativa sul diritto di obiezione ai sensi dell’articolo 21 del RGPD UE

Ha il diritto, per motivi derivanti dalla sua situazione particolare, di presentare obiezione in qualsiasi momento contro il trattamento dei dati personali che la riguardano avvenuto sulla base dell’articolo 6, capoverso 1e del RGPD (trattamento dei dati per il pubblico interesse) e dell’articolo 6, capoverso 1f del RGPD (trattamento dei dati per il perseguimento del legittimo interesse).

Se presenta obiezione, non tratteremo più i dati che la riguardano, a meno che non siamo in grado di dimostrare dei motivi assolutamente degni di essere protetti per il trattamento e superiori ai suoi interessi, ai suoi diritti e alle sue libertà o a meno che il trattamento non sia finalizzato all’affermazione, all’esercizio o alla difesa di diritti previsti dalla legge.

L’obiezione può avvenire informalmente e dovrebbe essere indirizzata a

Per posta:

MEYLE AG

Protezione dei dati

Merkurring 111

22143 Amburgo

E-mail: contact(at)meyle.com

Più argomenti

Newsletter

La newsletter MEYLE: Novità prodotti, appuntamenti e molto altro – iscriviti adesso!

La MEYLE-App

Tutto sui ricambi MEYLE – gratuitamente sullo smartphone e tablet.

Appuntamenti in fiera

Presso quale fiera ci si può informare sui prodotti e sui servizi MEYLE?